24 Febbraio 2024
news
percorso: Home > news > SERIE "D"

UNA BRUTTA S2M PERDE IN MALO MODO

19-02-2023 09:57 - SERIE "D"
S2M VOLLEY VERCELLI – Ve.La LABOR 2-3 (25/20 – 18/25 – 25/23 – 23/25 - 13/15)

S2M VOLLEY VERCELLI : Avilia, Bertinazzi, Breda ( L1), Comello (7), De Ambrogio (10), Fenoglio (2), Ippolito (20), Lupo (22), Ogliaro (3), Patrucco (2), Saino (L1), Trasente, Vattimo (6), Vercellone (2).
ALL: Gherardi, Vigliani

Nella terza gara del girone di ritorno la S2M subisce una sconfitta in casa contro le torinesi della
Ve. La Labor.
Il 3-2 subito è frutto di una condotta di gara molto deficitaria in tutti i fondamentali, con errori gratuiti eseguiti nei momenti cruciali del match.
D’altra parte è dalla prima gara della seconda parte del calendario, che le bicciolane non stanno giocando come prima.
Vittoria faticosa contro Pinerolo, vittoria sofferta conto il To.Volley e sconfitta casalinga di sabato, sono una chiara evidenza che qualcosa nel motore della S2M si è un po’ inceppato.
L’assenza per infortunio del capitano Bertinazzi si sta rivelando evidentemente un grosso problema per Gheradi e Vigliani con le altre centrali della squadra che sabato hanno offerto una prestazione negativa sia in attacco concludendo poco, ma soprattutto nel fondamentale del muro che è stato inefficace su tutti gli attacchi delle avversarie, che hanno fatto il bello ed il cattivo tempo da tutte le posizioni.
Il rimpianto per la S2M è quello di essere riuscita a portarsi sul 2-1 a proprio favore con un vantaggio nel quarto set che è arrivato sul 19/15, senza poi riuscire a chiudere la gara a proprio favore con un blackout totale sia in difesa che in attacco, che ha permesso alle torinesi di vincere in modo rocambolesco il periodo per 23/25.
Al quinto set le bicciolane cambiano campo con uno svantaggio di 2/8, anche con un rosso inferto a Laura Lupo evitabilissimo.
Nella seconda parte dell’ultima frazione nonostante il recupero disperato di Vattimo e compagne, le ospiti concludono il set sul 13/15 e conquistano il match per 2/3.
Da salvare la prestazione più che lusinghiera della solita quattordicenne Giulia Ippolito ( 20 punti), che nel primo set ha letteralmente tenuto a galla le compagne permettendo di conquistare la frazione per 25/20 con i suoi 10 punti.
Per il resto la S2M poteva e doveva certamente fare meglio, tanto che l’occasione di conquistarne i tre punti era sicuramente doverosa.
Per quanto riguarda la classifica, i sette punti di vantaggio sulla terza della graduatoria, dopo tre partite si sono ridotti a quattro, con gli avversari che si stanno dimostrando più in salute ed agguerrite.
Ora le atlete di Gherardi e Vigliani sono attese sabato 25 febbraio ad Asti, contro una compagine che per ora è l’ultima della graduatoria.
Nonostante la posizione della classifica, per poter competere contro le astigiane, servirà un approccio migliore di quello visto in questa gara, sia mentale che di gioco.



Fonte: S2M press
gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie