30 Settembre 2022
news
percorso: Home > news > SERIE "C"

GLI INFORTUNI DETERMINANO LA SCONFITTA DELLA MOKAOR

12-12-2021 08:21 - SERIE "C"
CAFFE’ MOKAOR VERCELLI - ZS CH VALENZA 2-3 (23/25 25/12 25/19 15/25 11/15)

CAFFE’ MOKAOR VERCELLI : Bertinazzi (10)(K), Fenoglio (2), Lupo Greta (9), Mossetti (9), Mastronardi (21), Patrucco (4), Comello (15), Macellaro (4), Borrini (1) Bittolo (3), Mosso (L), Breda.
ALL: Gherardi, Vigliani
È una sconfitta che lascia più di un rimpianto in casa Mokaor che perde con Valenza per 3-2.
Non sono state solo le motivazioni tecniche a determinare il risultato della gara, ma decisamente anche la sfortuna che si è abbattuta sulla formazione bicciolana.
Infatti, durante la gara si sono susseguite dei fattori imponderabili che hanno fatto in modo che la Mokaor uscisse sconfitta anche se con il minimo scarto.
Hanno dovuto abbandonare l’incontro per infortunio Macellaro, Comello Patrucco, con Mossetti, Bertinazzi e Mastronardi vaccinate per la terza dose, nei giorni di vigilia della gara con i soliti strascichi post vaccino che si vanno ad aggiungersi alla assenza di Laura Lupo stoppata per quarantena scolastica.
Visto come sono andate le cose in campo, con la squadra al completo, è presumibile che la vittoria potesse essere alla portata delle atlete di Vigliani e Gherardi.
Per la cronaca nel primo set la Mokaor schiera: Patrucco in palleggio e Comello opposta, Bertinazzi e Macellaro centrali, Mossetti e Mastronardi ali con Mosso Libero
In questo periodo le bicciolane sono troppo contratte e non riescono a difendere in modo efficace. Restano comunque in partita sino alla fine soccombendo poi al termine del set per 25/23.
Nella seconda frazione la musica cambia con la Mokaor che si risveglia portandosi subito sul 11-5.
Su questo punteggio inizia la lista degli infortuni con Macellaro che lascia il posto a Greta Lupo che non fa rimpiangere la titolare, tanto che le padrone di casa conquistano il set per 25/12.
Nel terzo set la formazione bianconera lotta con grinta, limitando gli attacchi avversari da posto due e quattro, riuscendo quindi ad aggiudicarsi il periodo per 25/19.
Nella quarta frazione continua la sfortuna bicciolana con Comello, Patrucco e Mossetti che devono abbandonare il campo, sostituite da Fenoglio, Borrini, Bittolo.
Questo squilibrio permette al Valenza di vincere il set per 25/15 e portarsi sul 2-2.
Nel tie-break la Mokaor nonostante tutto cambia campo sul 8/7 a proprio vantaggio portandosi anche sul 9/7.
Ma purtroppo il Valenza non rimane a guardare tanto che con dei mani fuori e degli attacchi da posto quattro, non lascia scampo alla Mokaor che si arrende per 15/11.
Da segnalare le ottime prove di Mastronardi con 21 punti, Comello sino a quando è rimasta in campo con 15 punti e della ennesima giovane schierata in campo Bittolo, al suo esordio in serie C.
Un vero peccato perché la Mokaor avrebbe meritato i tre punti, ma purtroppo l’imprevedibile ha avuto la meglio.
Inoltre, occorre sottolineare che questa prima parte del campionato giocato con una squadra giovane da assemblare ex novo, non è stato certo semplice per la Mokaor neppure dal punto logistico e di preparazione.
Costretta a rinunciare alla Coppa Piemonte per mancanza di impianto, con gli allenamenti effettuati nelle varie palestre scolastiche, giocando le gare casalinghe lontano dalla Palestra Bertinetti, prima in attesa del ripristino della copertura e poi per due sabati di fila occupata da altre manifestazioni, la formazione vercellese ha avuto la strada da settembre ad oggi molto in salita.
Il prossimo turno di sabato 18 dicembre per la Mokaor sarà di riposo.
Il campionato per le bicciolane riprenderà con l’anno nuovo esattamente l’8 gennaio.
Si tornerà finalmente a giocare alla Palestra Bertinetti alle ore 17.00 sperando che il ritorno a casa permetta alle vercellesi di potersi esprimere al meglio risalendo la graduatoria.
gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie